Posturologia Napoli

Il sistema posturale è un insieme molto complesso composto da sistema nervoso centrale e periferico, piede, muscoli, articolazioni, occhio, sistema cutaneo, sistema occlusale, lingua e orecchio interno.
La Posturologia analizza gli squilibri e le disfunzioni del sistema posturale che sono causa di patologie dolorose, infiammatorie e degenerative.

 

A cosa serve la Posturologia

Una cattiva postura può causare disturbi importanti ed essere fonte di diverse patologie. Solo attraverso un’attenta e dettagliata analisi posturologica è possibile individuare un eventuale livello di alterazione e proporre la giusta strategia terapeutica allo scopo di riequilibrare gli adattamenti negativi responsabili dei dolori, tonificare i muscoli e correggere le posizioni sbagliate.

Anamnesi e Valutazione Posturale

I professionisti dello Studio Atlas valutano dettagliatamente la situazione globale del paziente. L’obiettivo è permettere di riacquisire la postura corretta, superando le tensioni muscolari, quindi la presenza del dolore.

L’anamnesi posturale comprende un’analisi dettagliata della postura e tutte le necessarie verifiche per la corretta diagnosi e il relativo iter terapeutico. Solo un’accurata visita clinico-posturale, alla quale seguirà, se necessario, la prescrizione di eventali esami strumentali, consente di individuare le possibili cause degli squilibri e la terapia più idonea.

La prima regola base è esaminare il paziente nella sua globalità e mai soffermarsi unicamente sul problema per cui ha deciso di curarsi. La persona sarà esaminata in posizione ortostatica nei tre piani spaziali: frontale, sagittale e trasverso.
Si valuteranno inoltre, asimmetrie e rotazioni dei segmenti scheletrici nonché la presenza di zone di alterato trofismo e/o tono muscolare. La deviazione in varismo o valgismo di ginocchia e piedi, la simmetria di spalle e delle creste iliache antero superiori, la linea delle spine iliache postero superiori, l’arco plantare, la linea bipupillare, la linea delle scapole, la linea glutea e le pliche delle ginocchia, nonché il differente carico distribuito tra i due arti inferiori.

La Rieducazione Fisio-posturale

La postura è il nostro personale modo di stare e di muoverci nello spazio circostante e la Rieducazione Posturale si occupa di come imparare nuovamente i gesti e le posizioni che si assumono quotidianamente a causa delle nostre abitudini (attività lavorativa o sport praticato, traumi, lesioni ecc.) e della personalità (una persona timida ed introversa avrà un atteggiamento in chiusura con spalle arrotolate, capo in avanti ecc.).

La Ginnastica Posturale serve a rieducare l’apparato muscolo-scheletrico ad una maggiore mobilità e a riprogrammare gli schemi che il nostro sistema nervoso centrale coordina a livello involontario attraverso una serie di esercizi finalizzati al recupero dell’equilibrio muscolare. In particolar modo, tramite un lavoro globale sul corpo, si agisce sulle zone più rigide e retratte che, nel tempo, possono causare scompensi e dolore.

La Rieducazione Posturale offre strumenti utili a riconquistare un corpo efficiente, in grado di muoversi senza dolore, il più possibile in sintonia con la mente.

Il ruolo del Terapista

La ginnastica posturale fa molto bene se fatta regolarmente. Al fine di eseguire gli esercizi correttamente è necessario che questi siano monitorati da un occhio esperto. Il Terapista è sempre presente per aiutare il paziente a raggiungere la postura corretta, per evidenziare i vari squilibri della muscolatura tonico-posturale e attuare una serie di test per individuare e confermare l’origine del sintomo.