Torcicollo Atlas Posturologia

Il Torcicollo

È un problema molto comune, ma talvolta nasce da spalla, mascella, testa, o dalla parte superiore delle braccia.

Le cause più comuni del torcicollo possono essere uno sforzo o un’eccessiva tensione muscolare, quest’ultima dovuta alla permanenza protratta davanti al monitor del PC, oppure a una posizione errata durante il riposo notturno o all’eccessivo esercizio fisico.

Cadute e incidenti stradali sono un’altra causa frequente di dolore al collo, in cui il cosiddetto colpo di frusta provoca una specifica lesione dei tessuti molli.

I fattori predisponenti il torcicollo possono essere diversi: la contrattura può essere provocata da un raffreddamento dei tessuti muscolari (il tipico “colpo d’aria”); in alcuni casi all’origine della condizione di torcicollo può esserci un processo infiammatorio; talvolta invece può esserci un processo di tipo patologico come per esempio un’ernia del disco a livello cervicale oppure, molto spesso, il sovraccarico dell’articolazione provocato da una postura non corretta mantenuta per un periodo di tempo eccessivo.

Sintomi del Torcicollo

Il torcicollo è una condizione caratterizzata da una limitata mobilità o, talvolta, da un completo blocco del collo, ed è sempre accompagnata da un dolore più o meno severo.

Un soggetto colpito da torcicollo manifesta una notevole difficoltà nei normali movimenti del collo; nella fase acuta la contrattura dei fasci muscolari può essere molto intensa e il dolore cervicale (cervicalgia) può irradiarsi in altre parti del corpo come le spalle, le braccia (brachialgia) e, nei casi più seri, anche alle dita delle mani.